I nostri servizi

Tanti, diversi, tutti su misura per te.

In AIGES trovi un’ampia gamma di servizi studiati per rendere la tua separazione e il tuo divorzio più semplici ed economici.

Per saperne di più ›

AIGES - Blog

Il blog dei genitori separati.

il piacere di leggere,
condividere e
crescere.
insieme.

Per saperne di più ›

Aggiornamenti dal blog

Le novità in tempo reale.

In treno senza mamma e papà

In un articolo di un paio di anni fa dal titolo In aereo senza mamma e papà avevamo spiegato come "spedire" i figli da un aeroporto all'altro d'Europa in totale sicurezza. Ma come fare se la destinazione si trova in Italia e per raggiungerla è sufficiente il treno? Abbiamo indagato ed ecco cosa abbiamo scoperto. Nel nostro Paese il "servizio accompagnamento minori" è disponibile, per ora in via sperimentale, solo ed esclusivamente sui treni ad alta velocità Frecciarossa e Frecciargento (Trenitalia) e Italo (NTV), nel primo caso gratuitamente, nel secondo a pagamento. Vediamo in linea generale come funziona. ALLA PARTENZA Il minore deve presentarsi in stazione almeno 45 minuti prima della partenza, accompagnato da un genitore o da un adulto autorizzato e munito dei seguenti documenti: se ad accompagnare o prendere in consegna il minore è uno dei genitori, autocertificazione attestante il legame di parentela o fotocopia di un documento del minore (passaporto individuale o carta d'identità con indicazione di maternità e paternità); se ad accompagnare o prendere in consegna il minore è il tutore, fotocopia del provvedimento attestante la qualità di tutore con relativo documento di riconoscimento; delega dell'esercente la potestà (genitore o tutore) alla persona incaricata di accompagnare il minore presso la stazione di partenza o prenderlo in consegna presso quella di arrivo con documento di riconoscimento del delegato; informativa sul trattamento dei dati personali dell'esercente la potestà (genitore o tutore), del minore e della persona incaricata di accompagnare quest'ultimo presso la stazione di partenza o prenderlo in consegna presso la stazione di arrivo; modulo di richiesta del servizio (solitamente fornito dalla compagnia ferroviaria). In stazione il minore viene accolto dal personale di bordo, dotato di un badge identificativo contenente i documenti di viaggio e condotto al treno. L'adulto che ha accompagnato il minore deve trattenersi in loco fino alla partenza. A BORDO Durante il viaggio il personale di bordo vigila sul minore, garantendogli sicurezza, comfort e il giusto intrattenimento. ALL'ARRIVO All'arrivo il personale di bordo provvede ad affidare il minore all'adulto autorizzato al ritiro.

Per saperne di più ›

AIGES responsive

Siamo su tutti i dispositivi.

i nostri contatti
a portata di mano,
ovunque tu sia,
sempre!

Domande?

C’è una pagina che ti dà tutte le risposte che cerchi, ma proprio tutte.

Leggi le FAQ ›

Chiamaci

La probabilità di trovare
un aiuto concreto è alta: 100% circa.

02 39465334

Vuoi richiedere un servizio o saperne di più?

Contattaci telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.