Archivio dell'autore: Rita Calia - WWW

Informazioni su Rita Calia

Mediatrice familiare e pedagogista clinica, perfezionata in processi formativi e progettazione sociale per la prevenzione e il recupero del disagio. La costante attenzione alle problematiche dell'infanzia mi ha portato negli anni a confrontarmi con gli adulti e con il loro bisogno di supporto nella gestione della genitorialità e della relazione intergenerazionale, attività che mi ha gradualmente avvicinato alle separazioni e ai divorzi, situazioni in cui tale richiesta è generalmente più pressante. Attraverso il giusto mix di competenze di mediazione familiare e pedagogico-educative aiuto i genitori a trovare autonomamente soluzioni concordate alla crisi di coppia, facilitando nel contempo l'acquisizione di strumenti che permettano loro interventi efficaci nei casi in cui il conflitto è causa di difficoltà formative e cognitive nei figli.

Spazi liberi disciplinati, un nuovo strumento per il mediatore familiare

Spazi liberi disciplinati, un nuovo strumento per il mediatore familiare

Nelle separazioni altamente conflittuali non è infrequente assistere all’acuirsi del conflitto e al conseguente insorgere, in capo al genitore non collocatario, di complicazioni e/o impedimenti nell’esercizio del diritto di visita ai figli. Per la tutela di tale diritto è nato e si è sviluppato nel tempo lo spazio neutro, a cui si aggiungono ora i cosiddetti “spazi liberi disciplinati”, un nuovo strumento che conferisce al mediatore familiare un ulteriore ruolo mediativo nelle dinamiche relazionali afferenti al ruolo genitoriale. Continua a leggere

La mediazione familiare è formazione

La mediazione familiare è formazione

Quando si pensa alla mediazione familiare, è quasi automatico riferirsi a un percorso strutturato d’incontri che ha l’obiettivo di aiutare i genitori, non più partner, a riaprire un canale di comunicazione che, a causa di dinamiche ormai cristallizzate, si è interrotto, sfociando nella separazione. A ben guardare, però, non si tratta solo di questo. Continua a leggere