Archivio dell'autore: Cristina Pradal - WWW

Informazioni su Cristina Pradal

Psicologa e psicoterapeuta a orientamento sistemico-relazionale, perfezionata in psicologia giuridico-forense e criminologia, EMDR-I per l'elaborazione del trauma e interventi assistiti con gli animali. C'è un filo rosso che, fin dalla tesi di laurea, lega tutte le esperienze della mia carriera professionale, vale a dire l'interesse per la famiglia, che declino in ambito clinico, scolastico e formativo. Da sempre lavoro con adulti e minori sulle principali aree del disagio: dai disturbi d'ansia, dell'umore, dell'alimentazione e del sonno a quelli più gravi della personalità, dalla depressione alle dipendenze (anche quelle di più recente diffusione come il gioco d'azzardo patologico e l'Internet Addiction Disorder), fino alle problematiche relazionali genitori-figli, di coppia e familiari, anche e in particolare in contesti conflittuali di separazione e divorzio.

“Da che parte sto”, la posizione dei figli nella separazione

"Da che parte sto", la posizione dei figli nella separazione

La separazione non rappresenta tanto un evento quanto piuttosto un processo. Per questo motivo si è probabilmente più inclini a pensarla prima come percorso psicologico verso una presa di coscienza della propria situazione, dei propri bisogni emotivi e della conseguente scelta di porre fine alla relazione e solo poi come iter legale. Continua a leggere