Archivio mensile:febbraio 2018

Le cinque W della mediazione familiare

La mediazione familiare è uno strumento nuovo, ma che ha radici nel passato. Antropologia, storia e sociologia hanno sempre attestato che già nell’antica Cina si utilizzava la mediazione come metodo di risoluzione dei conflitti. Le nostre stesse famiglie patriarcali riconoscevano l’anziano come “capo” in grado di aiutare le giovani coppie nella costruzione e nel contenimento dei loro rapporti. Tuttavia la mediazione moderna può essere fatta risalire al 1975, anno della fondazione della Family Mediation Association a opera dell’avvocato e psicologo statunitense James Coogler. Da allora si è fatta ampiamente conoscere tra i professionisti. Lo stesso non può dirsi degli utenti, soprattutto italiani, per i quali, a oltre quarant’anni di distanza, resta ancora una (quasi) perfetta sconosciuta. Continua a leggere